Seguici anche su Facebook!
Home Scuola di danza danza educativa e di comunità Formazione e aggiornamento operatori Editoria
News
Link
Contatti
News
04.11.2019 Nuovo corso di danza contemporanea per adulti con Lucia Zoli

Dal 28 novembre ogni giovedì dalle ore 19.45 alle ore 21 nuovo corso di danza contemporanea per adulti condotto da Lucia Zoli...

07.11.2019

Dal 12 al 14 novembre Franca Zagatti conduce un seminario sulla danza educativa presso l\'Associazione Campania Danza di Salerno...

08.11.2019 Il Centro Mousik/Giravolta partecipa alla camminata Uomini che amano le donne

In occasione della Giornata della violenza contro le donne, lunedì 25 gennaio alle ore 20, il Centro Mousikè/Giravolta parteciperà alla camminata Uomini che amano le donne con una performance...

16.12.2019

Collective Memories, il laboratorio condotto da Laura Colomban, si svolgerà il 22 e il 23 febbraio 2020 al Centro Mousiké/Giravolta..

23.02.2020 Chiusura della scuola di danza a seguito delle disposizioni della Regione Emilia-Romagna

A seguito delle recentissime disposizioni della Regione Emilia-Romagna in merito alle misure di prevenzione per contrastare la diffusione del Coronavirus...

25.02.2020 Aggiornamento sulla chiusura della scuola di danza

I chiarimenti applicativi contenuti nella circolare della Regione Emilia-Romagna diffusa ieri pomeriggio, 24 febbraio prevedono che le associazioni...

MediaticaWeb
Realizzazione siti internet
News

31/10/2014

Laboratorio di Community Dance: danzare dai 6 ai 90 anni con Franca Zagatti

 

 

Danze di vita quotidiana

 - quarta edizione -

 
 
 
Danze di vita quotidiana è un progetto intergenerazionale di danza comunità che si rivolge a tutti coloro – uomini e donne, giovani e meno giovani, persone singole o gruppi familiari – che desiderano conoscere e apprezzare la danza, non solo da spettatori, ma come protagonisti di un’esperienza corporea e creativa aperta a tutti. Per Franca Zagatti, ideatrice e conduttrice del progetto “la danza non è qualcosa che esiste al di fuori di sé che va adattata e modellata sul proprio corpo, ma è piuttosto una dimensione latente in ogni persona, un punto di vista sul mondo che chiunque può attivare intenzionalmente. Danzare, in fondo,” lei dice “non è altro che un processo di personalizzazione del movimento nello spazio e nel tempo. In questo processo, che è primariamente individuale, il movimento incontra altre persone e nel farlo ridefinisce i luoghi e i modi del vivere quotidiano. Le parole che ognuno, danzando, dovrebbe poter sentire risuonare sono: piacere, ascolto, stupore, presenza”.
All’interno di questa prospettiva artistica, che è plurale e inclusiva, non si pensa a una danza per pochi straordinari “qualcuno”, ma a una danza per “tutti e per ognuno”. Nella danza di comunità non servono particolari doti, basta soltanto la disponibilità a entrare nel flusso del proprio movimento e un’attitudine aperta alla condivisione del gesto.

Nel laboratorio, giunto alla sua quarta edizione, verranno proposte semplici attività di movimento individuali e di gruppo per avviare un percorso di scoperta del gesto danzato, inteso come esperienza di ascolto, consapevolezza e cosciente riorganizzazione del proprio movimento. Al termine del percorso è prevista la realizzazione di una performance finale che verrà rappresentata all’interno del Festival Oriente Occidente 2015.

 
Danze di vita quotidiana è quest’anno articolato in tre diverse proposte:
Balla coi pupi laboratorio per bambini dai 4 ai 7 anni assieme ai genitori.
Extra quotidiano laboratorio di approfondimento per chi ha già frequentato
una delle precedenti edizioni.
Danze di vita quotidiana aperto a vecchi e nuovi partecipanti (dai 7 ai 90 anni).
 

  

 

A chi si rivolge
A tutti: giovani, adulti, bambini, anziani, uomini e donne dai 6 ai 90 anni, non serve alcun tipo di abilità o preparazione. È richiesto un abbigliamento comodo e calzettoni antiscivolo.
 
 
Calendario
Balla coi pupi: sabato dalle 15.00 alle 16.30
Extra quotidiano: sabato dalle 16.30 alle 19.30
Danze di vita quotidiana: dom. dalle 9.30 alle 13.00
 
Nelle seguenti date:
8 e 9 novembre 2014
17 e 18 gennaio 2015
21 e 22 febbraio 2015 21
22 marzo 2015
18 e 19 aprile 2015 
 
 
 
 
Franca Zagatti
Studiosa, insegnante, artista di danza nei contesti educativi e sociali. Nell’ambito delle sue ricerche da anni afferma il valore formativo della danza e promuove una visione etico-estetica della corporeità che possa essere generatrice di espressività condivisa a livello individuale e sociale. All’impegno nella ricerca teorica affianca un’estesa attività di formazione e progettualità artistica a educatori, insegnanti di danza, danzatori e di trasmissione dell’esperienza del danzare nelle scuole e nei contesti sociali a gruppi intergenerazionali, nuclei familiari, anziani, persone con diversabilità.  
Direttrice artistica a Bologna di Mousikè, presso la stessa struttura dal 1999 è responsabile del Corso per Danzeducatore® finalizzato alla formazione di operatori di danza per il contesto scolastico e di comunità.È vicepresidente della DES - Associazione Nazionale Danza Educazione Società.
Dal 1999 al 2012 è stata Professore a Contratto a Bologna presso la Facoltà di Scienze della Formazione e dal 2004 al 2006 nel Corso di laurea specialistica in Discipline teatrali della Facoltà di Lettere e Filosofia.
Ha pubblicato numerosi articoli e saggi monografici, il più recente: Persone che danzano. Spazi, tempi, modi per una condivisione danzata del movimento, (MPE, Bologna, 2012).
 
Per info e iscrizioni
CID Centro Internazionale della Danza

 

T 0464 431660

 

Mousiké
Via San Donato, 74/17   40057 Granarolo dell'Emilia (BO)
Tel 051505528 - Email info@mousike.it