Seguici anche su Facebook!
Home Scuola di danza danza educativa e di comunità Formazione e aggiornamento operatori Editoria
News
Contatti
News
14.09.2020 Buon inizio Luca Chiodini!

Da sempre, quando uno dei nostri allievi sceglie di proseguire lo studio della danza e viene ammesso in prestigiose scuole all’estero...

26.10.2020 Sussidiaria-danze, pratiche, riflessioni con Franca Zagatti

Sussidiara è un ciclo di seminari ideati da Franca Zagatti, un programma di supporto e approfondimento per quanti sono interessati alle pratiche di trasmissione della danza educativa e di comunità...

03.11.2020 Cessazione attivit della casa editrice Mousik Progetti Educativi

 La casa editrice MPE – Mousikè Progetti Educativi ha CHIUSO la propria attività...

20.04.2021 Dams. Ieri, oggi e domani - Convegno 22-24 aprile 2021

Nell\\\'ambito del Convegno DAMS. Ieri, oggi e domani che si terrà on line dal 22 al 24 aprile, Franca Zagatti è ospite sabato 24 aprile alle ore 10.30 con un intervento sulla formazione degli operatori...

MediaticaWeb
Realizzazione siti internet
News

12/04/2012

Scendo alla prossima_performance itinerante di danza urbana


 

In occasione della Giornata Mondiale della Danza, che il 29 aprile 2012 compie trent’anni, il centro Mousikè di Bologna promuove, in collaborazione con T>per, Regione Emilia Romagna, Comune di Budrio, Provincia e Comune di Bologna, una performance itinerante che attraverserà idealmente tutta la città, toccandone vari punti, luoghi al di fuori dei teatri e dei contesti dedicati alla danza.
Domenica 29 aprile il gruppo PHREN (composto da giovani allievi di Mousikè) e alcuni danzatori professionisti che operano sul territorio bolognese animeranno le stazioni di Bologna San Vitale e Budrio centro, nonché i vagoni del servizio ferroviario T>per, dando vita a estemporanee situazioni di performance dentro e fuori dai treni. 
I danzatori si metteranno in relazione con gli spazi quotidiani attraverso il proprio linguaggio artistico, fatto di movimento, gesti poetici e azioni danzate. Un dialogo morbido, discreto e divertente verrà intessuto, nel rispetto dei luoghi e delle persone che li abitano. Una “danza del quotidiano” salirà in treno per celebrare la sua festa, si infiltrerà tra i sedili e i finestrini, negli scompartimenti, sulle scalette e nei corridoi di snodo tra le vetture, in attesa di scendere alla prossima.
Il viaggio si concluderà nella stazione di Budrio centro. All’arrivo del treno il piazzale antistante verrà animato da una performance. La festa continuerà con Primaveranda: i passeggeri-spettatori potranno prendere parte a una manifestazione che coinvolge tutta la cittadinanza budriese, i suoi musei e gli esercenti, per poi tornare a Bologna con le corse previste nel pomeriggio.
 
Prima replica: ritrovo presso la stazione San Vitale (Via Zanolini, 41) ore 12:00, con partenza alle 12:37; arrivo alla stazione di Budrio centro ore 13:05, con performance nel piazzale antistante  
Seconda replica: ritrovo in stazione San Vitale ore 15:30, con partenza alle 16:07; arrivo alla stazione di Budrio centro ore 16:35, con performance nel piazzale antistante 
 
PER PARTECIPARE
Visto il numero limitato di posti, si consiglia di confermare la propria adesione all’evento (infoMousikè 051-505528 lun./ven. 17-20) e di procurarsi in anticipo il biglietto del treno (biglietto atc per zona 3 acquistabile in tutte le rivendite autorizzate).
 
 
  
PHREN -  Performancein esterno
un progetto di form-Azione in danza urbana
di Silvia Berti e Chiara Castaldini
Phren è un progetto rivolto a giovani danzatori (15-22 anni) nato all’interno del Centro Mousikè di Bologna e pensato per includere nella formazione in danza contemporanea anche i nuovi territori delle performance urbane. Attraverso percorsi di indagine e ascolto sulla percezione del corpo in relazione agli spazi e di approfondimento delle tecniche di improvvisazione, si vuole principalmente favorire l’incontro e il confronto con esperienze artistiche di danza urbana e di site specific.
La progettualità di Phren si colloca tra azione e formazione: ai ragazzi viene infatti proposto un coinvolgimento attivo nella ricerca di un tipo di movimento pensato in stretta relazione allo spazio che ospiterà l’intervento e in ascolto dei luoghi e delle persone che li abitano. In questo processo di condivisione partecipata vengono sollecitate e raccolte opinioni, idee, indicazioni motorie inedite e originali che diventano il materiale da utilizzare per la messa in forma coreografica.
 
 
 
TRENTESIMA GIORNATA MONDIALE DELLA DANZA, 29 APRILE 2012
Promossa  a partire dal 1982 dall’International Theatre Institut, organo dell’UNESCO, su iniziativa dell’International Dance Council, questa giornata di festa è dedicata a una forma d’arte capace di uscire dai teatri e di mescolarsi alla vita di tutte le persone, educando all’incontro e allo scambio attraverso il movimento e il corpo, e diffondendo il concetto di diversità come valore da condividere e da eleggere a motore per la creatività. 

 

Mousiké
Via San Donato, 74/17   40057 Granarolo dell'Emilia (BO)
Tel 051505528 - Email info@mousike.it